Controllo_Accessi_Palestra

Controllo accessi palestra tramite pc

Chi gestisce una palestra, una ludoteca, un club privato o qualsiasi altra realtà in cui è necessario monitorare gli ingressi degli utenti prima o poi deve affrontare la gestione degli accessi.

Vi mostrerò ora come sia semplice e conveniente, grazie al software Rilevatore Virtuale, realizzare un sistema di controllo accessi per una palestra tramite un normale pc.

Gli ingredienti per la ‘ricetta’ sono:

  1. 1 pc;
  2. 1 licenza del software Rilevatore Virtuale;
  3. 1 lettore di codici a barre(ma è possibile impiegare anche lettori di badge, di smartcard o di impronte digitali);
  4. codici a barre quanto basta… 🙂

Divagazioni culinarie a parte, come vedete bastano pochi strumenti per realizzare una gestione accessi di base.

Per quanto riguarda l’installazione del software e del lettore barcode vi rimando a questo articolo.

In questa sede voglio affrontare un’altra questione, vale a dire la gestione delle scadenze degli abbonamenti.

Diversamente dagli amministratori di un azienda infatti i gestori di una palestra(o ludoteca, o club privato, ecc…) non vogliono sapere quanto tempo l’utente rimane all’interno del locale durante la giornata(o almeno questo non è il dato più importante), per loro è importante conoscere e limitare il numero di ingressi mensili o annuali degli utenti. In buona sostanza per chi gestisce una palestra ciò che conta è che gli iscritti possano entrare fintanto che l’abbonamento non è scaduto!

E’ proprio per questo che ho aggiunto al software Rilevatore Virtuale la gestione dei limiti di ingresso.

Ed ora vedremo come settare i vari parametri necessari.

 

Configurazione Limiti

Per prima cosa è necessario inserire l’elenco dei nominativi da gestire tramite l’apposita finestra, accessibile dal menu:

Gestione-Presenze-Corsi-Menu-Nominativi

 

Dopo di che possiamo passare alla gestione dei limiti vera e propria, per farlo clicchiamo il menu

Controllo_accessi_ palestra_Menu

 

Si apre in tal modo la seguente finestra

Controllo_accessi_palestra_Finestra

Nella griglia troverete l’elenco dei nomi appena inserito e due altre colonne “DataLimite” e “EntrateLimite”.

Il programma infatti gestisce due tipi di limiti uno temporale e l’altro quantitativo, in questo modo potete inserire una data limite oltre la quale l’utente non può più timbrare, un numero di ingressi giornalieri consentiti oppure entrambi.

Per velocizzare l’operazione di inserimento dei limiti, nel caso in cui il numero di persone da gestire sia elevato, è possibile utilizzare 2 pulsanti/funzioni:

Controllo_accessi_palestra_SalvaTutti

Il salva tutti permette di settare tutti i nominativi con il limite indicato.

Per procedere in tal senso inserisco una data limite(o un limite numerico)

Controllo_accessi_palestra_Data

Premo “Salva Tutti” ed ecco il risultato

Controllo_accessi_ palestra_RisultatoST

Il pulsante “Caricamento Massivo” invece permette di impostare tutti o anche solo alcuni nomi, con i limiti indicati nelle apposite caselle di testo, andando ad importare i codici, i nominativi o i codici alternativi da un file di testo o csv.

L’operazione è più facile a farsi che a dirsi…

Ecco un file di esempio

Controllo_accessi_palestra_File

Imposto il limite

Controllo_accessi_palestra_Limite

Clicco il pulsante e vado a selezionare il file

Controllo_accessi_palestra_CaricamentoMassivo

E questo è il risultato

Controllo_accessi_palestra_RisultatoCM

Terminato l’inserimento dei limiti prima di passare all’utilizzo vero e proprio è necessario attivare il controllo dei limiti tramite il menu a tendina presente nella parte alta della finestra:

Controllo_accessi_palestra_Attiva

 

Controllo Accessi

La timbratura può avvenire inserendo il codice identificativo manualmente, oppure come suggerito sopra leggendo un codice a barre che corrisponda al codice identificativo(o al codice alternativo), timbratura barcode potete vedere come funziona la timbratura tramite codice a barre.

 

In caso di entrata consentita verrà visualizzato un messaggio di avvenuta operazione

Controllo_accessi_palestra_EntrataOK

Se invece viene eseguita una timbratura con la data limite superata o il limite numerico di accessi è a 0 verrà mostrato un messaggio di errore

Controllo_accessi_palestra_Superamento

Ecco fatto!

Con una spesa che parte da circa € 95,00 + IVA(per il software e il lettore barcode) è possibile realizzare un sistema di controllo accessi di base.

 

Il sistema è molto flessibile e oltre ad utilizzare altri sistemi di timbratura(badge, smartcard, impronte digitali) è possibile aggiungere una scheda Relè usb che permette di comandare varchi elettrici(porte, tornelli, ecc..) e rendere la soluzione ancora più completa!

 

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] di vari tipi di ambienti se utilizzato in modalità ‘fissa’ (es. aziende, scuole, palestre, associazioni, ecc…) ma può tornare utile ovviamente anche in mobilità (rilevazione […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *