Lettore di Badge

Una delle più costanti richieste che ho avuto dai miei clienti in passato è stata quella di aggiungere al sistema Rilevatore Presenze Virtuale la possibilità di timbrare con un lettore di badge.

Da qualche anno è quindi possibile sfruttare le caratteristiche del Rilevatore Virtuale con appositi lettori di badge RFID che andrò ad analizzare in questo articolo.

 

Il primo e più semplice lettore che è possibile aggiungere è l’Olimex LF usb, che funziona sostanzialmente come un lettore di codici a barre quindi in emulazione di tastiera.

Questa caratteristica obbliga chi volesse utilizzare tale lettore ad avere il Rilevatore Virtuale sempre in primo piano, in caso contrario la lettura del codice non produrrebbe una timbratura.

 Lettore_di_Badge_RFID_Olimex

 

Per ovviare a questo problema e permettere un utilizzo normale del pc, ho aggiunto altri lettori di badge che permettono di timbrare anche con il programma minimizzato.

Tutti i lettori che seguono con compatibili con tessere LF, vale a dire con frequenza di lettura pari a 125 kHz, e vanno collegati al pc tramite un normale cavo USB.

 

Lettore di badge Phidget

Ha un aspetto particolare dovuto al contenitore trasparente che ne mostra i dettagli elettronici, rispetto agli altri ha la caratteristica di poter comandare anche dispositivi elettrici, ad esempio può azionare l’apertura di una porta.

Dimensioni = 110x82x23 mm.

 Lettore_di_Badge_RFID_Phidget

Lettore di badge Iditronic Pen

La forma è quella di una normale pen drive, dispone di un led che cambia colore durante la lettura delle tessere.

Dimensioni = 85x36x12 mm.

 Lettore_di_Badge_RFID_IditronicPen

Lettore di badge Iditronic Desktop

Dal punto di vista funzionale è identico al Pen, cambiano solo l’aspetto estetico e le dimensioni.

Dimensioni = 125x70x27 mm.

 Lettore_di_Badge_RFID_IditronicDesktop

Un ulteriore vantaggio di questi lettori di badge è che possono essere posizionati anche ad una carta distanza dal pc, con appoiste prolunghe usb che possono arrivare fino a 20-30 metri di lunghezza.

Ovviamente in casi come questi non è possibile avere una conferma a video dell’avvenuta timbratura, questo però non è un problema poiché ho implementato un apposita conferma tramite Led.

In questo video viene mostrata la conferma di lettura, tramite l’accensione di un apposito Led, per il lettore Phidget.

In questo invece è possibile vedere la conferma di lettura per il lettore usb Iditronic Pen(la stessa cosa avviene con il Desktop).

In tal caso la corretta timbratura è confermata dalla luce rossa, nel caso in cui tale luce non compaia significa che la lettura della tessera non è avvenuta correttamente.

In questa pagina potete visionare i prezzi dei vari lettori.

 

4 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] è possibile aggiungere un lettore di badge RFID, ed il totale della fornitura diventa pari a € 132,00, dato dalla somma delle seguenti […]

  2. […] che soddisfano le esigenze più disparate, lettore di impronte digitali, lettore di smartcard, lettore di tessere RFID, in tutti questi casi risulta utile un display LCD segna ore, ed ora vedremo […]

  3. Marcatempo Monitor ha detto:

    […] richieste maggiormente in questi anni dagli utilizzatori del Rilevatore Presenze Virtuale, con lettore di badge RIFD, è una conferma visiva dell’avvenuta timbratura. Per questo ho deciso di aggiungere la […]

  4. […] lettori di badge sono strumenti affidabili e sul mercato da molto tempo, le soluzioni ordinarie hanno però un […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *