timbracartellini_presenzetab

Timbracartellini 2.0

Avete presente i vecchi timbracartellini in cui i lavoratori dovevano inserire un cartellino cartaceo su cui veniva stampata l’ora? Poi a fine mese il contabile di turno prendeva i cartellini e pazientemente “tirava le somme”,  giusto?

Bene scordateli !

Perché con il nuovo timbracartellini PresenzeTab non dovrete più sprecare carta e tempo per gestire le presenze del personale nella vostra azienda!

Presenze Tab è un tablet trasformato in timbra cartellini.

Per raggiungere questo risultato ho per prima cosa installato il programma Rilevatore Virtuale, dopo di che ho collegato al tablet un’apposita scheda elettrica che permette di gestire vari dispositivi (es. lettore di badge RFID, relè, prese elettriche wifi, sensori, ecc…).

Infine ho inserito il tablet in un case in acrilico realizzato con il taglio laser.

Ed il risultato lo potete vedere in questo video:

La versione che vedete nella foto è la 2.1 ed ha le seguenti caratteristiche:

Schermo 7 pollici;

Lettore di badge RFID/NFC incorporato;

Numero illimitato di persone gestite;

Messaggi vocali e visivi di ingresso e uscita;

Possibilità di avere timbrature di uscita o pause automatiche;

Possibilità di salvare i dati in un database online per le realtà multi sede, con conseguente gestione centralizzata della reportistica;

Tramite un apposito accessorio, azionamento dispositivi elettrici(tornelli, porte, ecc..);

Creazione foglio presenze mensile tramite il programma Riepilogo Presenze(che fa parte del pacchetto);

Controllo prese elettriche wifi.

Quest’ultima caratteristica che è stata aggiunta di recente permette al dispositivo di abbassare i consumi elettrici e di allungare la vita della batteria.

Infatti l’alimentatore del tablet è collegato alla rete elettrica tramite una presa attivabile o disattivabile tramite segnali radio lanciati dal tablet stesso.

Quando il livello della batteria scende sotto il 20% il caricabatterie viene attivato, quando la carica è completa viene disattivato.

In questo modo si può evitare di lasciare il tablet in carica 24 ore al giorno.

Con un evidente abbassamento del consumo elettrico e con un allungamento della vita del dispositivo.

Per avere maggiori informazioni relativamente al PresenzeTab potete visitare questa pagina.

Se invece volete procedere immediatamente all’acquisto lo potete fare da qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *